Trebbiano d’Abruzzo
"Colle Maggio"

Trae origine da un antico vitigno autoctono che rappresenta il più perfetto esempio di valorizzazione di un territorio

Colore

Giallo paglierino brillante

Sapore

Frutti e fiori bianchi con un finale minerale

Affinamento

Su fecce fini, in cemento vetrificato per 2 mesi e in bottiglia per 2 mesi

Scopri di più oppure scarica pdf
Image

Scheda tecnica

produttore

Torre Zambra

provenienza

Abruzzo

denominazione

DOC Trebbiano d’Abruzzo

uvaggio

100% Trebbiano d’Abruzzo

categoria

Vino Bianco

tipologia

Fermo secco

servire a

08-10°

contenuto alcolico

13,00% VOL

formato

0,75 l

affinamento

Su fecce fini, in cemento vetrificato per 2 mesi e in bottiglia per 2 mesi

decantazione

Da bere subito

abbinamenti

Piatti di pesce, crostacei e carni bianche

informazioni legali

Contiene solfiti

Note di degustazione

Il Trebbiano d’Abruzzo ‘Colle Maggio’ trae origine da un antico vitigno autoctono che rappresenta il più perfetto esempio di valorizzazione di un territorio e di una viticoltura votata alla qualità assoluta. A lungo sottovalutato dalla critica e confuso con quello toscano, oggi il Trebbiano d’Abruzzo rappresenta una delle migliori interpretazioni delle dolci colline abruzzesi. I vigneti della cantina Torre Zambra sono locati a circa 160 metri sul livello del mare con esposizione a sud e con rese per ettaro costantemente sotto i 130 q.li. Il sistema di allevamento utilizzato, e che permette la massima espressione qualitativa, è la pergola abruzzese. La raccolta avviene a mano con selezione dei grappoli direttamente in vigna. Le uve sono adagiate in piccole cassette di legno e, una volta in cantina, vengono messe a contatto con ghiaccio secco, grazie al quale le temperature vengono abbassate bruscamente in modo da imprigionare i profumi e preparare alla vinificazione e al successivo affinamento in vasche di cemento per circa due mesi. La macerazione a freddo e la pressatura soffice dei chicchi permettono quindi di ottenere un vino dal giallo paglierino brillante, profumatissimo, il cui profilo aromatico, fresco e intenso, rivela sentori di frutti e fiori bianchi, con un finale minerale. In bocca richiama la freschezza ed una straordinaria struttura, caratteristiche di un vino armonioso e ben bilanciato. Il Trebbiano d’Abruzzo offre il suo migliori abbinamenti con piatti di pesce, crostacei e carni bianche.

Riconoscimenti

  • Trebbiano d’Abruzzo
    "Colle Maggio" 2016
    Vini Buoni d'Italia
    2 Stelle
  • Trebbiano d’Abruzzo
    "Colle Maggio" 2015
    Luca Maroni
    88/100